Management della produzione

5 motivi per passare ad una gestione della produzione paperless

Se stai leggendo questo articolo sicuramente stai utilizzando un pc, tablet o smartphone e fai parte di quella categoria di persone che potremmo definire “digitalizzate”. L’informatizzazione ed il digitale infatti ormai si stanno diffondendo sempre di più andando via via a sostituire il cartaceo.

Questa trasformazione sta avvenendo anche nelle aziende che ormai riconoscono i benefici ottenuti passando dal cartaceo al digitale.

Perché nella produzione delle aziende è particolarmente importante passare a sistemi paperless?

Oltre all’aspetto legato all’ambiente e ai costi associati bisogna pensare soprattutto alla natura dinamica di un reparto produttivo e al grande numero di soggetti che prendono parte al processo e che hanno necessità di scambiarsi continuamente dati e informazioni.

L’utilizzo di sistemi paperless quali i sisemi M.E.S. (Manufacturing Execution System) possono quindi portare notevoli benefici e in particolare:

1. Aumento della flessibilità operativa

Per poter rispondere ai tanti imprevisti quali ad esempio cambiamenti negli ordini dei clienti e carenze di materiale, i responsabili e gli operatori di reparto devono avere a disposizione informazioni accurate e soprattutto aggiornate in tempo reale, così da poter prendere le decisioni giuste tempestivamente.
L’immediatezza delle informazioni in real time raccolte dai sistemi MES velocizza notevolmente il passaggio dei flussi di informazioni azzerando quasi i tempi per la compilazione, condivisione e creazione dei report e permettendo l’accesso alle informazioni anche a persone che potrebbero non trovarsi, in quel momento, nello stabilimento.

2. Tempi di reazione più veloci

In un mercato sempre più esigente e pressante, i tempi di reazione sono diventati fondamentali. Consideriamo ad esempio il caso in cui si presenti la necessità di ritirare un prodotto dal mercato perchè difettoso, grazie alla tracciabilità automatizzata ed in real time, risulterà molto semplice rintracciare immediatamente il lotto difettoso, isolandolo, o identificare il fornitore del materiale difettoso utilizzato per la realizzazione del lotto. Il tempo di risposta in questi casi può essere davvero cruciale per minimizzare le perdite ed i costi.

3. Maggiore efficienza e produttività

Grazie all’introduzione di sistemi digitali, i pianificatori non dovranno più preoccuparsi di andare alla ricerca dello stato degli ordini di produzione, i report saranno generati immediatamente e in modo automatizzato. In produzione i dati saranno raccolti velocemente dal software e gli errori tenderanno allo zero così come il tempo impiegato nella raccolta manuale dei dati.
Eliminando tutti i moduli cartacei che richiedono una compilazione manuale, gli operatori potranno quindi dedicare il loro tempo ad attività a valore ed essere più produttivi.

4. Dati al sicuro

Mentre i documenti cartacei più importanti e riservati spesso devono essere conservati fisicamente sotto chiave, grazie al digitale è possibile archiviarli e memorizzarli in diversi “luoghi virtuali” e stabilire diversi livelli di accesso alle informazioni a seconda del ruolo e delle responsabilità.

5. Migliore ambiente di lavoro

Avere un sistema informatizzato in cui raccogliere tutti i dati permette ad ogni dipendente di trovare velocemente le informazioni di cui ha bisogno per la sua specifica attività aumentando l’efficienza ed è senza dubbio utile a migliorare la qualità del lavoro, la condivisione di idee e l’innovazione.

Vuoi maggiori informazioni? Visita il sito www.qualitas.it