Management della produzione

Il caso Mondodelvino SpA

-30% di fermi macchina e più controllo sui tempi di lavoro

L’azienda

L’azienda, nata nel 1991 grazie alla passione di Alfeo Martini, Roger Gabb e Christoph Mack, enologi ed esperti nel settore vinicolo, ad oggi produce circa 49 mln di bottiglie all’anno che esporta in più di 55 nazioni nel mondo. Con una grande attenzione verso i temi della responsabilità sociale e della sostenibilità, Mondodelvino rappresenta una realtà di eccellenza nel panorama vitivinicolo italiano.

Le esigenze di Mondodelvino SpA

 

20160907 qualitas corpo1

A seguito dell’introduzione in azienda della metodologia Lean, in Mondoldelvino è nata l’esigenza di eseguire una raccolta dati automatizzata e paperless, di ridurre i documenti cartacei nei reparti produttivi, di inserire uno strumento di pianificazione e consuntivazione delle manutenzioni e di avere un maggiore controllo sulla «zona grigia» ossia sui tempi di lavoro che a causa della raccolta manuale dei dati non riuscivano ad essere registrati.

Per soddisfare queste esigenze Mondodelvino ha scelto di adottare Net@Pro, il sistema Mes (Manufacturing Execution System) di Qualitas Informatica SpA.

 

MANUTENZIONE DI IMPIANTI E MACCHINE A REGOLA D’ARTE

In Mondodelvino le richieste di manutenzione erano fatte su moduli cartacei con assenza di storico degli interventi e delle criticità degli impianti. Grazie all’implementazione del software MES Net@Pro i dati di manutenzione sono stati informatizzati, centralizzati ed integrati con i dati di produzione così da rilevare immediatamente le cause di eventuali problemi di qualità. Grazie al modulo TPM (Total Productive Maintenance) è stato possibile gestire le manutenzioni su chiamata, programmate e auto manutenzioni.

Il sistema consente infatti di definire un piano di manutenzione per ogni macchina indicante tutte le attività necessarie e la frequenza. Inoltre Net@Pro è in grado autonomamente di generare le richieste di intervento in virtù dell’integrazione con la produzione. Le richieste su chiamata possono essere inserite direttamente dagli operatori indicando un livello di urgenza ed una prima causalizzazione dei fermi macchina. L’implementazione di Net@Pro ha portato ad una gestione professionale della manutenzione e ad una diminuzione del 30% dei fermi macchina.

CONTROLLO COMPLETO DELLA PRODUZIONE ED AUMENTO DELLA PRODUTTIVITA’

Il nuovo sistema MES Net@Pro ha consentito l’automatizzazione dei processi di controllo e l’aumento della produttività della manodopera e degli impianti attraverso una completa ed analitica conoscenza di quanto succede nei diversi reparti. Con il Sequenziatore di Net@Pro è stato evidenziato il carico giornaliero di ogni linea produttiva, consentendo un’ottimizzazione della programmazione. Il processo produttivo è stato reso «trasparente» e più efficiente attraverso il monitoraggio in real time dello stato di avanzamento degli ordini, la visualizzazione dei consuntivi, la raccolta e analisi degli scarti, la raccolta dei tempi macchina e della manodopera impiegata per il lavoro. Inoltre è stata snellita e velocizzata la dichiarazione dei dati da parte dell’operatore.

LE PERFORMANCE IN TEMPO REALE

Per dare un feedback puntuale e preciso dell’avanzamento della produzione e delle performance è stato adottato il modulo Controller di Net@Pro. Il sistema consente attraverso una serie di pannelli e indicatori grafici di monitorare in tempo reale l’andamento della produzione.

ROLE ORIENTED: Ogni utente ha a disposizione una serie di pannelli specializzati per il proprio ruolo così da individuare immediatamente eventuali scostamenti di performance.
ANDON: Mondodelvino adotta la metodologia Lean perciò si è scelto di inserire nell’area produttiva dei pannelli Andon per condividere con tutta la produzione alcuni indicatori di performance essenziali (es.OEE).
20160907 qualitas corpo2

 

Il progetto Net@Pro sta permettendo ai reparti produttivi di MGM Mondodelvino di fare un passo avanti nella standardizzazione dei processi di confezionamento e nella qualità delle manutenzioni di macchine e impianti.”

Ing. Francesco Visconti Continuous Improvement and Maintenance Manager di Mondodelvino SpA

 

OBIETTIVI RAGGIUNTI

20160907 qualitas corpo3

    • Snellimento della attività di raccolta dati di produzione

 

    • Controllo completo e in tempo reale dell’avanzamento della produzione e della produttività della manodopera

 

    • Gestione integrata della manutenzione sia preventiva che su guasto

 

    • Analisi strategica dei dati attraverso indicatori di performance

 

    • Eliminazione di buona parte del cartaceo circolante in produzione con l’adozione di un sistema paperless

 

Per maggiori informazioni: www.qualitas.it