Comunicati Stampa

Comau e Mullen Automotive collaborano per l’assemblaggio di veicoli elettrici su larga scala presso lo stabilimento AMEC a Tunica negli Stati Uniti

Comau ha avviato una collaborazione con Mullen per la costruzione di un impianto di lastratura presso lo stabilimento AMEC a Tunica, nello stato del Mississippi, Stati Uniti. I piani di espansione globali per AMEC includono 112.000 m2 per lastratura, verniciatura e assemblaggio di veicoli.

Grugliasco, (Torino), 31 gennaio 2022 – Comau annuncia oggi un’alleanza strategica con Mullen Automotive, Inc. (NASDAQ: MULN),  produttore emergente di veicoli elettrici (“VE”) per l’ampliamento dell’impianto di lastratura presso il Mullen’s Advanced Manufacturing and Engineering Center (AMEC) a Tunica, Mississippi, Stati Uniti.

Comau e Mullen Automotive stanno sviluppando un impianto di lastratura all’avanguardia per il nuovo crossover di prossima uscita, il Mullen FIVE EV.  Le competenze di Comau derivano da oltre 45 anni di esperienza e da una forte presenza in tutti i principali paesi industrializzati. Le due aziende stanno lavorando insieme per realizzare impianti di qualità, al fine di migliorare l’intera produzione del nuovo veicolo di Mullen Automotive.

Comau sta inoltre sostenendo l’azienda americana nella progettazione dei processi e delle attrezzature per l’impianto di Tunica. Il know-how di Comau nella progettazione di impianti di lastratura per l’industria automobilistica ha offerto a Mullen un vantaggio in termini di efficienza e qualità per la scocca  (Body in White, BIW).

Laerte Scarpitta, Leader of the Americas di Comau, ha dichiarato: “Comau continua a concentrare le proprie competenze e la propria esperienza nello sviluppo di mercati strategici come quello dell’elettrificazione. In quest’ottica è sempre sfidante collaborare con un nuovo costruttore di veicoli elettrici per sostenere la diffusione di soluzioni per la mobilità elettrica. Questo progetto conferma il nostro impegno nel promuovere la mobilità del futuro”.

“Comau è leader internazionale nello sviluppo di tecnologie di automazione e di impianti di lastratura a livello globale per l’industria automobilistica. Siamo entusiasti di lavorare con loro allo sviluppo del nostro progetto per lo stabilimento AMEC a Tunica”, ha dichiarato David Michery, CEO e Presidente di Mullen Automotive.

Il nuovo FIVE è costruito su una piattaforma skateboard crossover VE che offre la possibilità di avere più configurazioni di motorizzazione e più livelli di assetto con un design snello “Strikingly DifferentTM” ed emozionante da sperimentare di persona. Per saperne di più su Mullen FIVE, MullenUSA.com.


Comau, società parte di Stellantis, è leader mondiale nello sviluppo di sistemi e prodotti avanzati per l’automazione industriale. La sua offerta include tecnologie e sistemi per la produzione di veicoli elettrici, ibridi e tradizionali, robot industriali, soluzioni di robotica indossabile e collaborativa, strumenti per la logistica a guida autonoma, centri di lavorazione meccanica dedicati, servizi digitali interconnessi e sistemi in grado di trasmettere, elaborare e analizzare dati macchina e di processo. Con oltre 45 anni di esperienza sul campo e una forte presenza nei maggiori Paesi industrializzati, Comau aiuta le aziende costruttrici, di tutte le dimensioni e di qualunque settore, a migliorare qualità e produttività, riducendo time-to-market e costi complessivi. La sua offerta si estende al project management e alla consulenza, nonché ai servizi di manutenzione e training, per una vasta gamma di segmenti industriali. Comau ha il suo centro direzionale a Torino e opera attraverso una rete internazionale di 6 centri di innovazione, 5 digital hub, 9 stabilimenti di produzione, in cui lavorano 4.000 persone, presenti in 13 Paesi. Una rete globale di distributori e partner consente di rispondere velocemente alle esigenze dei clienti, ovunque si trovino nel mondo. Attraverso le attività di formazione curate dalla sua Academy, Comau si impegna inoltre a sviluppare le conoscenze tecniche e manageriali necessarie alle aziende per affrontare le sfide e le opportunità dell’Industria 4.0

www.comau.com