Management della produzione

Conto lavoro: utilizzo e opportunità inesplorate

Oggi le aziende italiane, soprattutto nel settore della meccanica, tendono ad utilizzare in modo intensivo il Conto Lavoro, sia per l’abbattimento dei costi, sia per avere accesso a lavorazioni particolari che non possono essere eseguite al proprio interno, ma anche per gestire picchi di domanda che eccede la capacità produttiva interna.

L’esternalizzazione di determinate attività comporta inevitabilmente una parziale perdita di controllo dei processi produttivi; in questo modo si finisce per “dipendere” dai fornitori e comporta altresì una maggiore necessità di misurare la qualità del prodotto.

Saper gestire efficacemente il conto lavoro e i fornitori coinvolti in questo processo diventa un requisito essenziale per riuscire a ottenere risultati concreti con ricadute positive su tutti i dipartimenti aziendali.

È in casi come questo che le aziende devono dotarsi di strumenti in grado da una parte di automatizzare le attività ripetitive e manuali e dall’altra di favorire una comunicazione agevole e snella con la rete di fornitura. In caso contrario si rischia di erodere la marginalità acquisita esternalizzando a causa della maggiore complessità della gestione e controllo del Conto Lavoro.

La logica della IUNGOmail si applica alla perfezione a questo ambito. Con IUNGO, infatti, lo scambio di informazioni, flussi e documenti tra cliente e fornitore avviene tramite un semplice messaggio di posta elettronica al cui interno, però, è presente la stessa operatività di un portale per confermare, richiedere una modifica, stampare, allegare, scaricare documenti e così via…

Ma qual è la situazione italiana delle aziende che utilizzano il Conto Lavoro? Sfruttano davvero tutte le opportunità di cui potrebbero usufruire?

Il Research Report “CONTO LAVORO: UTILIZZO E OPPORTUNITÀ INESPLORATE” riporta i risultati di un’indagine svolta tra aziende italiane appartenenti a settori e mercati diversi, con l’obiettivo di indagare:

  • i motivi alla base dell’utilizzo del conto lavoro
  • le funzioni aziendali preposte alla gestione del conto lavoro
  • gli strumenti utilizzati per il controllo del processo
  • le modalità di coinvolgimento dei fornitori

Il documento si rivolge sia ad aziende che utilizzano già il conto lavoro e vogliono confrontarsi con altre realtà, sia ad aziende che ancora non si cimentano ma che vorrebbero saperne di più.

Scarica il Research Report sul Conto Lavoro

http://www.iungo.com