Software della produzione

La forza degli ERP moderni risiede nei sistemi di integrazione

Quello degli ERP è un mondo abbondantemente esplorato di cui conosciamo bene l’utilizzo, i vantaggi e le numerose applicazioni. Spostiamo allora la nostra attenzione sulle motivazioni che hanno portato questi sistemi a diventare il centro dei processi di innovazione tecnologica di qualunque azienda manifatturiera, a prescindere da come sia organizzata e dalle sue dimensioni.

Ma perché si parla di “sistemi”? Fondamentalmente perché sono prodotti software che consentono di gestire tutte le fasi del processo, sia da un punto di vista fisico dei materiali, che della documentazione necessaria a testimoniare la sequenza produttiva. In aggiunta alla modalità, ecco perché ‘sistema’, di effettuare il monitoraggio-controllo di ogni singola fase, distinguendo anche tra attività manuali degli addetti o operazioni svolte da macchine operatrici a controllo numerico.

L’obiettivo di monitorare e stabilizzare il processo produttivo è, di fatto, il primo passo necessario per realizzare una fabbricazione di qualità: ogni volta che in ingresso al sistema si presenta il medesimo input, la risposta sarà sempre uguale aumentando l’efficienza del processo stesso. Quindi il sistema informatico, come la soluzione Cloud Suite Industrial di Infor proposta da Ally, società di consulenza IT che affianca le imprese del manifatturiero discreto, permette di avere una visione capillare dell’intero procedimento produttivo, organizzativo e gestionale.

Un’altra evoluzione non da poco, è quella relativa al concetto di ‘integrazione’. Fino a qualche tempo fa, ERP era sinonimo di “sistema integrato”, ovvero di un sistema che operando come collettore dei vari dati prodotti e ricevuti da ogni area funzionale, era in grado di conservarli e proporli in modo univoco, sfruttando le capacità tecnologiche legate ai database.

Oggi, grazie all’evoluzione tecnologica dei moderni ERP, Ally lavora con i clienti del settore manifatturiero sul nuovo concetto di: “sistema di integrazione”. Ad essere integrato non è solo la parte di processo che è svolta in ogni area funzionale, ma lo sono direttamente gli strumenti e le applicazioni usate per svolgere al meglio il lavoro in ciascuna area.

Questo è quanto avviene negli uffici di progettazione, con l’uso di programmi di disegno (CAD 2D o 3D) che sono collegati direttamente con il sistema gestionale. Il vantaggio è che l’ERP aiuta e supporta le funzioni di ingegnerizzazione perché le azioni di check-in e check-out del disegno/progetto abbiano una immediata corrispondenza sulla natura del modello e sul disegno che gli addetti in produzione potranno seguire.

Altro esempio è quello relativo alla connessione dell’ERP con tutte le macchine utilizzate negli impianti di produzione, dove il concetto di integrazione è lo scambio di informazioni che avviene in tempo reale tra i singoli PLC delle macchine con l’ERP, che gli comunica anche quando deve cominciare e cosa deve produrre. Si pensi ad esempio alla quantità di dati che, ritornando in real-time all’ERP, permettono di avere informazioni sul come e sul quando si sta producendo. Le funzionalità di “Data Lake” presenti nel sistema consentono di fare analisi di predizione guasti, sulle tolleranze e sulla stabilità del processo e del suo controllo. Una base dati adatta ad attivare ciò che oggi viene chiamato “machine learning”.

Questo tema permette un’ulteriore opzione, quella di predisporre gli indici di performance (KPI) per ciascun componente del processo. E’ possibile infatti fornire a ogni utente i propri indici, presentandoli in modalità grafica sullo smartphone, per essere poi avvisati quando si verificano imprevisti o quando gli stessi indici scendono sotto la soglia di allerta, per poter indagare sulla causa dell’anomalia.

Il compito di una società di consulenza digitale come Ally Consulting è anche quello di rendere le informazioni facilmente accessibili ai manager responsabili. Serve dare loro il controllo dal cruscotto digitale (su qualunque tipo di device mobile e ovunque nel mondo) per restare aggiornati su quanto sta succedendo in azienda.

I clienti che si affidano alle soluzioni e servizi di Ally, possono da subito riscontrare una riduzione dei lead time di produzione, un miglioramento della qualità dei prodotti realizzati, una maggiore affidabilità delle consegne fino a delineare la gestione dei propri fornitori a vantaggio di tutta la supply chain.

www.allyconsulting.it