Automazione industriale

Automazione ad alta tecnologia

L’attenzione alla sicurezza garantisce clienti in tutto il mondo.

All’inizio degli anni Settanta si realizzavano impianti elettrici per l’edilizia civile e i clienti erano tutti in zona. Oggi la Cubar di Fossano progetta e produce sofisticatissimi impianti di automazione industriale e ha clienti in tutto il mondo, arrivando ovunque in Europa e nelle Americhe e più di recente anche in India, Cina, Sudafrica e Congo, fino, prossimamente, all’Indonesia.

Abbiamo appena ampliato il nostro stabilimento – spiega Mauro Bergamino, amministratore delegatopassando da 1.500 metri quadrati a 13 mila, per poter lavorare con un partner meccanico, cosa che ci consente di progettare e costruire qui macchine lunghe anche oltre 100 metri, che poi possono essere smontate e rimontate in loco dal cliente, risparmiando così sui costi di trasferta”. E le macchine dell’articolato sistema automatico di smistamento e stoccaggio merci per i magazzini industriali sono componenti essenziali per la logistica del materiale.

Parte del lavoro, come il montaggio del sistema deve necessariamente essere curato sul posto, quindi Cubar stringe anche rapporti ad hoc con maestranze locali sempre però sotto il proprio diretto controllo.

Quando abbiamo iniziato – ricorda Bergamino – qui in provincia di Cuneo stava nascendo l’impianto sciistico di Pratonevoso, e la nostra attività é partita con quell’esperienza. Poco dopo, e cioè intorno alla metà degli anni Settanta, siamo passati all’impiantistica industriale, lavorando per Fiat; poi con gli anni Ottanta siamo approdati al mondo dell’automazione, sviluppando per Fata un software dedicato con tecnologia Plc, Controllori a logica programmabile, che richiede la personalizzazione di ogni singolo sistema. E il mondo dell’automazione traghetta Cubar all’estero, grazie a clienti di primissimo piano some il Cern di Ginevra ed Eurotunnel Srl. Oggi per i nostri clienti progettiamo sistemi automatizzati chiavi i in mano, incluse appunto le parti meccaniche, i quadri e lo studio, attivazione e manutenzione del software. I nostri sistemi, per esempio, permettono di gestire in modo assolutamente automatico e con la massima precisione grandi magazzini di stoccaggio delle merci, a partire dal riconoscimento elettronico dei camion con la merce in entrata, per clienti che lavorano la materia prima dei propri FornitoriAl momento del riconoscimento del mezzo il sistema é già programmato per gestire ogni singolo elemento, estrarlo, trasportarlo e stoccarlo, così come sa già cosa caricare sui mezzi in uscita. Il software ha tutte le informazioni necessarie per scegliere esattamente il singolo pezzo in base al suo contenuto e alla data di preparazione e consegna. I magazzini da noi allestiti hanno binari, sollevatori e tutte le macchine utili per la gestione automatizzata delle merci, spesso in funzione e movimento contemporaneamente”.

Cubar si distingue dai suoi competitor per una particolare attenzione alla sicurezza. “Si tratta di sistemi molto complessi – sottolinea Bergamino – che richiedono per la progettazione anche 5 mila ore di lavoro. Sono sofisticati e integrati e devono assicurare la massima precisione ed efficienza”.


www.cubar.it