Packaging automatico

I sistemi di filmatura dei pallet in spedizione

La filmatura dei pallet in spedizione è una pratica molto comune che permette di proteggere i prodotti e le confezioni, bloccare le scatole e rendere il pallet più compatto in modo da evitare che parte dei prodotti possa cadere durante il carico, lo scarico o il trasporto.

Filmatura manuale e automatica

La filmatura può avvenire in modo manuale oppure automatico. Chi si occupa di spedire materiale di piccole dimensioni o pochi pallet alla volta può trovare antieconomico dotarsi di una macchina per la filmatura. In commercio esistono bobine e kit di pellicola per l’applicazione manuale. Questi possono essere tenuti nelle zone di carico e scarico oppure sui mezzi durante il trasporto per ritocchi dell’ultimo minuto. Questo può avvenire ad esempio se la macchina non ha avvolto bene tutto il pallet, se questo è fuori misura per la filmatrice automatica, oppure se per qualsiasi ragione la pellicola si è rotta durante carico o trasporto. Per chi si trova a gestire una grande quantità di merce invece la filmatura manuale sarebbe uno spreco di tempo e di risorse. Le macchine per l’avvolgimento dei pallet permettono di effettuare il lavoro in pochissimo tempo e utilizzando meno pellicola.

Macchine per l’avvolgimento di pallet

Le macchine per la filmatura di pallet funzionano tramite un dispositivo, su cui è installata la bobina di pellicola, posizionato vicino ad una pedana rotante. Posizionando un pallet sulla pedana e avviando il processo questo comincia a ruotare, mentre il film viene srotolato. In altri modelli è invece il braccio con la bobina a ruotare, mentre il pallet rimane fermo al centro. In questo modo è possibile avvolgere molti pallet in pochi minuti senza fatica e con un risparmio notevole di pellicola rispetto all’applicazione manuale. La macchina poi è in grado di disporre la pellicola in modo più uniforme e quindi effettuare un lavoro migliore. L’utilizzo di una macchina filmatrice permette di stabilizzare meglio i carichi sui pallet, non danneggia la merce e i plichi e non richiede agli operatori nessuno sforzo fisico.

Pellicole per la filmatura dei pallet

In commercio si trovano diversi tipi di pellicole per l’avvolgimento dei pallet. I film sono nella maggior parte dei casi trasparenti, in modo da permettere la visualizzazione del contenuto del pallet e leggere eventuali bolle di accompagnamento o di trasporto e codici applicati sulle confezioni. Si può utilizzare del film colorato invece quando è necessario, per una questione di riservatezza, proteggere il contenuto del pallet da occhi indiscreti.

In questo caso dopo l’avvolgimento sarà necessario applicare sul pallet un codice di riconoscimento anonimo, ad esempio un codice a barre, per evitare di ritrovarsi con il magazzino pieno di pallet uguali e indistinguibili fra loro. La dimensione dei rotoli di film dipende dalla macchina utilizzata e dal quantitativo di pallet che si devono proteggere.

Gli avvolgitori manuali in genere supportano rotoli più piccoli rispetto a quelli utilizzati dalla fasciapallet automatica, soprattutto per evitare all’operatore di dover maneggiare un rotolone pesante ed ingombrante che rischia di rendere più difficoltoso e meno efficace il lavoro. Rotoli più piccoli, con gli appositi applicatori manuali, possono essere utilizzati per i ritocchi finali in magazzino o durante il trasporto, se per qualsiasi inconveniente il film applicato a macchina dovesse rompersi o strapparsi.

Film termoretraibili e protezioni contro le intemperie

La semplice filmatura serve a stabilizzare il carico sul pallet, uniformare il peso sul bancale ed evitare cadute e movimenti di merce durante gli spostamenti, il carico e lo scarico. In commercio però si trovano anche film più resistenti, come le pellicole termoretraibili, che garantiscono una protezione maggiore. Queste assicurano il carico contro le intemperie e lo impermeabilizzano dalla pioggia. Si tratta di un vantaggio molto importante per la merce che viene stoccata all’aperto, anche per brevi periodi, oppure trasportata su camion aperti. Questi film sono ovviamente più costosi ma garantiscono una migliore protezione della merce. Anche in questo caso vi sono pellicole applicabili manualmente e macchine in grado di svolgere il compito in modo automatico. La filmatura non avviene solo sui lati del pallet, ma copre completamente il carico, altrimenti la funzione impermeabilizzante sarebbe completamente inutile.