Automazione industriale

Sistemi di pesatura: le celle di carico capacitive e i loro vantaggi

cella di carico

Cosa sono le celle di carico capacitive e come funzionano

logo kiepe electricLe celle di carico capacitive sono dei particolari sistemi di pesatura industriale, fondamentali per il funzionamento delle bilance, realizzati partendo dall’innovativa tecnologia dell’azienda danese Eilersen, diventata ufficialmente partner di Kiepe Electric.

Queste celle di carico digitali sono funzionali per diversi tipi di applicazioni industriali, come le bilance per le gru e la pesatura di camion a bordo, ma possono essere prodotte in modo personalizzato anche per applicazioni specifiche in base ai desiderata del cliente.

Ma come funzionano le celle di carico capacitive fornite da Kiepe Electric? Esse sono in grado di calcolare un peso attraverso le celle di carico (componenti elettroniche in grado di misurare la forza che viene applicata su un determinato oggetto), sfruttando la carica elettrica e un particolare sensore in ceramica che viene inserito nella cella stessa, senza un diretto contatto con la struttura della cella, mantenendo una sollecitazione bassa. In questo modo, poiché la cella di carico al suo interno ha solamente parti fisse, essa può sopportare un sovraccarico anche del 1000%, oltre che torsioni, carichi laterali e tensioni di saldatura.

Tipologie di celle di carico

Esistono diverse tipologie di celle di carico, ognuna con proprie peculiarità e vantaggi:

Celle di carico a compressione:

Queste celle di carico sono realizzate in acciaio inox IP 68 e sono sigillate ermeticamente con saldatura a laser. La loro temperatura di esercizio varia da -50°C a +70°C, arrivando addirittura ai 100°C quando è presente il cavo in Teflon.

Il cavo è sempre sostituibile e la sua massima lunghezza è pari a 100 metri. Principalmente esse vengono usate per la pesatura di serbatoi, silos e tramogge.

Ci sono tre sottotipologie di celle di carico a compressione:

  • Celle di carico con protezione LIFT-OFF integrata
  • Celle di carico per applicazioni gravose
  • Celle di carico con design igienico.

Celle di carico a punto singolo:

 Le celle di carico a punto singolo hanno una portata che varia dai 3 kg ai 250 kg e generalmente vengono sfruttate per le pesate rapide e dinamiche. Anch’esse realizzate in acciaio inossidabile, funzionano tramite il perfetto connubio tra bassa deflessione alla portata nominale e alta frequenza di risonanza. Vengono usate in particolare negli ambiti di automazione del processo e di pesatura dinamica, tra cui le macchine per l’imballaggio, le bilance di controllo, per nastri trasportatori e da piattaforma, macchine per il dosaggio e il riempimento, per il packaging.

Celle di carico a taglio:

Le celle di carico a taglio, oppure a doppio taglio, sono realizzate in acciaio inossidabile e sono particolarmente indicate per la pesatura di autoveicoli di grandi dimensioni.

Questa tipologia di celle oltre a garantire estrema precisione e risoluzione, assicura anche una sicura robustezza e una grande resistenza ai sovraccarichi (fino a 1000%).

Eilersen propone anche celle di carico a taglio con design igienico brevettato che consente una pulizia più semplice e una frequenza di risonanza elevata.

Celle di carico a trazione

Le celle di carico a trazione, realizzate in acciaio inox e funzionanti tramite la misura delle forze tendenti, sono ideali per la pesatura di ascensori, di dinamometri per carroponte e di carichi sospesi sulle gru.

Partnership tra Kiepe Electric e Eilersen

Kiepe Electric ha stretto una partnership con l’azienda danese Eilersen, che dal 1969 è attiva nel campo delle pesature industriali e che ha brevettato la tecnologia digitale delle celle capacitive, differente e molto più vantaggiosa e all’avanguardia rispetto ai precedenti sistemi di pesatura tramite celle di carico analogiche, a compensazione elettromagnetica ed estensimetriche.

Celle di carico Eilersen e i loro vantaggi

Le celle di carico capacitive digitali brevettate da Eilersen presentano diversi vantaggi:

  • facilità di utilizzo, di messa in servizio e manutenzione: le celle di carico Eilersen vengono pre-calibrate, per questo si può ridurre di molto il tempo di attivazione di questa tecnologia, rendendo molto semplice anche l’eventuale assistenza e manutenzione, grazie all’installazione plug-and-play, immediata e lineare;
  • sostituibilità dei cavi delle celle di carico: si può effettuare una sostituzione in loco dei cavi senza andare ad intaccare la calibrazione della cella;
  • connettività flessibile: è possibile collegare le celle di carico capacitive Eilersen a moltissimi tipi di interfacce, dispositivi e uscite;
  • affidabilità in tutto il mondo: le celle di carico capacitive Eilersen sono state brevettate e ad oggi vengono utilizzate in più di 90 Paesi;

Settori di applicazione

Le celle di carico capacitive vengono impiegate, nell’ambito di applicazioni per la pesatura dinamica, nei settori più disparati: dal chimico al farmaceutico, dalla logistica all’automazione, dall’industria biotecnologica a quella mineraria, dalla pesatura per camion e rimorchi fino al settore agroalimentare per pesare mangimi e cibi.

Questi sistemi di pesatura sono assolutamente adatti per applicazioni con requisiti di igiene, per processi produttivi basati su principi HACCP e cGMP.

https://kiepe-electric.com/