Automazione industriale

A SPS Italia un “district” per l’automazione industriale

I visitatori potranno vivere l’esperienza di progettazione di impianto in tutti i suoi aspetti, attraverso la presentazione delle soluzioni proposte da Mitsubishi Electric: il nuovo software Gemini per la simulazione 3D, il tool di programmazione GX Works 3, il pacchetto RT Visualbox per i robot e il software SCADA Genesis64

In occasione di SPS Italia, il district Mitsubishi Electric (Pad. 6, stand G20/E20) offrirà al visitatore una panoramica completa di tutte le anime che caratterizzano le attività dell’azienda, con quattro differenti aree tematiche.

Engineering

La prima area sarà dedicata all’engineering e permetterà ai visitatori di vivere l’esperienza di progettazione di impianto in tutti i suoi aspetti, attraverso la presentazione delle soluzioni proposte da Mitsubishi Electric: il nuovo software Gemini per la simulazione 3D, il tool di programmazione GX Works 3, il pacchetto RT Visualbox per i robot e il software SCADA Genesis64 che offre funzionalità specifiche per l’industrial e building automation.

Manufacturing e controllo di processo

La seconda area dello stand mostrerà le soluzioni di automazione proposte da Mitsubishi Electric per il Manufacturing, con un’apposita grafica pensata per raccontare al visitatore le caratteristiche di ogni prodotto e il modo in cui sia possibile integrarli in soluzioni mirate a risolvere esigenze e problematiche specifiche.

Sarà presente anche una panoramica delle soluzioni scalabili per il processo continuo, con la presentazione di una tipica stazione di pompaggio, che permette la trasmissione dati da remoto, e un esempio di controllo di impianto con sistema ridondato.

Maintenance

Un’area sarà, inoltre, riservata alle proposte di “Maintenance”, dagli HMI cost-effective che permettono di rilevare e visualizzare le variabili dell’impianto, alle soluzioni di manutenzione predittiva basate sull’AI, fino alla piattaforma hardware MELIPC che rappresenta il nuovo traguardo tecnologico in cui il layer Edge crea interazione tra OT e IT e permette la totale integrazione e trasparenza nei nuovi approcci alla Smart Factory.

Una parte di quest’area sarà dedicata al partner MyWay, che insieme a Mitsubishi Electric sta sviluppando un progetto europeo di standardizzazione delle informazioni che arrivano dal campo, basato su OPC.

Formazione

Ci sarà un’area dedicata all’AcadeMy, programma di formazione di Mitsubishi Electric rivolto ad aziende e a studenti universitari e degli istituti superiori. Inoltre, sarà possibile scoprire la piattaforma Mentor ME, l’esperienza di didattica digitale per la formazione tecnica delle scuole.

Dedicare un’area specifica dello stand alla formazione rappresenta un messaggio preciso sull’importanza di questo tema e l’impegno dell’azienda a diffondere cultura d’automazione a più livelli, coerentemente con la propria etica aziendale.

Robotica e meccatronica

L’azienda sarà presente anche nel padiglione Robotica e Meccatronica (Stand B050), con una macchina utensile completa di carico/scarico robotizzato programmabile completamente in G-Code.

Automazione “green”

Nel padiglione Automazione Avanzata (Stand B008) sarà esposta una macchina automatica per il trapianto di piantine nel settore orto-vivaistico, semina delle piantine, realizzata in collaborazione con un partner, ventennale, leader nel settore.

it.mitsubishielectric.com/fa